Chi sono

Testarda, intuitiva, curiosa, bipolare e un po’ incosciente; la mia caratteristica più spiccata è l’amore per la ricerca e l’approfondimento. Mi piace ragionare con la mia testa, non accetto dogmi e imposizioni. Sono refrattaria a inquadramenti, definizioni e generalizzazioni; ai primi posti tra i miei valori svettano sincerità, amore, amicizia, rispetto, pace, umiltà, libertà.

sonia piscicelli

Non sopporto l’aggressività, l’ignavia, l’egoismo, la maleducazione; mi tengo religiosamente lontana dalle persone paurose e dalle basse energie in generale. sono felicemente sposata e ho una bimba stupenda e intelligentissima (ogni scarrafone…); viviamo in campagna nei pressi di Roma, e appena sarà possibile mi procurerò un orto e magari qualche volatile terricolo. Intanto coltivo tutto ciò che posso sul terrazzo, sul patio e dovunque riesco a piazzare un contenitore con po’ di terra.

Dopo il liceo classico e la fuga dalla facoltà di legge di Napoli, mi sono trasferita a Roma e nel 1994 mi sono laureata in grafica all’Istituto Europeo di Design, con una tesi dal titolo Interzona — analisi di un nuovo modo di organizzazione del sapere e degli scambi intellettuali. È stato così, con i modem che si collegavano a manovella, che ho conosciuto la rete, me ne sono perdutamente innamorata e l’ho sposata.

Sono precisa a livelli maniacali e patologicamente incapace di stare ferma; solo da poco ho capito la vera importanza dell’ozio e cerco di perseguirlo, con scarsi risultati. Adoro il lavoro manuale, nel quale riesco sempre benissimo. Sono un creativo puro: dipingo, disegno, lavoro con il filo di ferro, la ceramica, il legno e altri materiali di recupero. Ho seguito dei corsi di hip hop per alcuni anni, che mi hanno lasciato dentro un’immensa passione per la danza.

Ho aperto questo blog nel lontano 2008 per appuntare e diffondere ciò che ho imparato sulla qualità del cibo e su come perseguirla possa cambiare radicalmente la propria salute e quella del nostro pianeta; il pasto nudo è poi cresciuto negli anni in un modo che non avrei mai potuto prevedere, fino a diventare qualche anno fa un’associazione il cui scopo è informare quanta più gente possibile su come e dove trovare cibo veramente sano.

sonia piscicelli

Su queste pagine potrete trovare informazioni affidabili su cibo, autoproduzione, agricoltura, produttori, posti dove fermarsi a soggiornare o a mangiare senza essere delusi; quello che però principalmente ho sempre cercato di trasmettere è la necessità di svegliarsi dal torpore nel quale siamo stati immersi negli ultimi sessant’anni, e riprendere in mano la propria vita, iniziando dall’alimentazione. Questo è il vero significato del termine “consapevolezza” che ha sempre contraddistinto il pasto nudo.

sonia piscicelli

Se volete contattarmi privatamente scrivetemi via mail o cercatemi sul mio profilo Facebook, dove mi trovate praticamente ventiquattr’ore su ventiquattro.

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

70 comments

  1. monique ha detto:

    che belle fotine!!!ne devo recuperare qualcuna decente da mandarti…e non è vero che sei accettabile, sei davvro carinissima come immaginava soniuccia!

  2. roberta69 ha detto:

    Bella idea ! Molto carina questa tua presentazione…e anche tu lo sei, davvero!
    Ieri sera ho già curiosato anche nei vari link che hai dato…sei proprio un vulcano in eruzione..!
    E’ da quando ti frequento, virtualmente, che cerco di immaginarti, quindi vederti è stato un evento ed una rivelazione…
    Devo dire la verità…mi piacerebbe tanto conoscere meglio anche le altre amiche del Pasto Nudo, Cleofe, Soniuccia, Monique, Lo, Mary ecc.. (non cito Pagnottella perchè lei l’ho già vista sul suo sito…).
    Sarebbe carino fare una stanza per la conoscenza reciproca…

  3. izn ha detto:

    @monique: non è vero sono le foto che sono carine e poi adesso dopo due anni senza dormire sono l’ombra di me stessa. Va a finire che quando mi vedrete non mi riconoscerete… sigh.

    @roberta69: Grazieeee!! come ho detto a cleofe sono un vulcano *dopo* l’eruzione (vedi scavi di Pompei) :-)

  4. roberta69 ha detto:

    @ izn : sì…solo dopo aver scritto qui ho letto nella stanza delle chiacchiere riguardo alla pagina con le foto di tutte…è un continuo inseguirsi per questa grande casa…di stanza in stanza… ! 8-P
    Questo bellisssimo luogo di incontro sta diventando così ampio che si fa fatica a star dietro a tutto !

  5. izn ha detto:

    @roberta69: eh eheh hai ragione mi devo dare una calmata invece di un blog sta diventando un labirinto… (adoro i labirinti!)

  6. cleofe ha detto:

    …………non è un labirinto,,,,,,, ,è una di quelle belle case di campagna tutte su un piano larghe e chiattose,,,,,,,, enormi con tante stanze..ognuna con la sua portafinestra su un prato verde e in fondo……. il mare …..una casa con una grande cucina attrezzata di tutto , con dei banconi di marmo , con una grossa impastatrice, con uno, anzi due kitchen aid ,,…….chili di farina”biologia” contenitori in acciaio per olio, padelle, stampi, chili e chili di burro, cioccolata., mandorle .ecc ecc ecc ….

    izn ,sei proprio una bella ragazza, il tuo carattere l’avevo capito dalle tante cose che de scivi e che fai……. complimenti per la tua grande vitalità.

  7. izn ha detto:

    @cleofe: mamma mia questa descrizione è stupenda… la mia casa ideale :-) *due* e dico *due* kitchen aid!!! e il mare, le stanze antiche, le mandorleee!! Ed è vero, il mio frigorifero è strapieno di burro… :-P
    Grazie cleofe, sei un tesoro, spero di vedere presto anche te!

  8. soniuccia68 ha detto:

    va bene se mando una foto con mio marito? E’ una delle poche recenti che ho…….però accanto c’è anche un orso!
    va bene????

  9. cleofe ha detto:

    per me va benissimo, io prima di mandare la mia foto ho messo in croce ennio perchè ne volevo una recente e quindi mi sono fatta scattare non sai quante foto………e stai attento al sottomento!!!!!!!!!!! gli urlavo, ………e no cosi troppo grassa……. , e no …e questa nooo!!!!!!!!! insomma a momenti mi tira la macchinetta ……ne avevo di belle ma un po troppo vecchie….———ennio è molto paziente !!!!!!!!!!!! ciao

  10. izn ha detto:

    @soniuccia68: ma certo che va bene!! ma l’orso? che ci faceva con voi nella foto? :-O

    @cleofe: ehehehehehe… mi sembri me… non sopporto di farmi fotografare… mi viene sempre un’espressione deficiente se so che mi stanno fotografando. Mi devono prendere di sorpresa.

  11. Raquetita ha detto:

    izn!!..che bella presentazione!! complimenti per le foto! e come sempre: una descrizione molto poetica della tua personalità, mi piace molto!

  12. izn ha detto:

    @raquetita: grazie tesoro! queste sono due foto superstiti (su una ci ha anche scarabocchiato emma), perché in genere cerco sempre di farle sparire… zac ogni tanto riesce a salvarne qualcuna nascondendomela :-/

  13. S@lv@tore ha detto:

    Ciao,
    mi chiamo Salvatore e sono nato a Napoli. Frequento il 5° anno del corso di arte della stampa (adesso più comunemente chiamata grafica) all'”istituto statale d’arte Filippo Palizzi”; credo che tu conosca la scuola, si trova a pzza. Plebiscito e sfortunatamente non porta una bella nominata. I primi anni sono stati difficili poichè non capivo bene cosa era questo magnifico mondo della grafica. Ho avuto la possibilità durante le ore di laboratorio scolastiche di cimentarmi con la xilografia, calcografia, litografia e per ultimo la offset, purtroppo non mi è stata data la possibilità di cimentarmi con la serigrafia in quanto la scuola non ha i macchinari adatti, anche se ritengo che sia la tecnica di stampa piu’ particolare e interresante fra tutte. La mia scuola offre invece la possibilità di partecipare ad innumerevoli concorsi, non si lascia mai sfuggire un bando sia a livello campano che nazionale, a cui partecipo regolarmente. Ho un pò di dubbi sul futuro ma credo che sceglierò l’indirizzo di design industriale a Marcianise, sperando un giorno di lavorare per conto dell’Alessi. Beh ti scrivo di me perchè ho dato un occhio veloce al tuo curriculum e devo dire che mi ha lasciato veramente a bocca aperta, il campo della grafica ha orizzonti illimitati e credo che tu stai sulla buona strada per percorrerli tutti quanti. Io credo di stare ancora sull’uscio di questo mondo ma ho la voglia di entrarci e di viverlo. Il lavoro che svolgete per Interzona devo dire che è molto interessane e originale quasi come percepisco la tua persona attraverso quello che ho letto. Sto incominciando a lavoricchiare per un’agenzia di grafica pubblicitaria che mi permette di fare i primi percorsi lavorativi, solo che quando leggo i curriculum dei miei professori e per ultimo il tuo, mi vien da piangere pensando a quello che avete alle spalle e a quello che mi dovrei costruire io! Ti scrivo perchè mi piacerebbe che tu mi dessi dei consigli lavorativi o solamente per conoscenza e basta. Anche a me piacerebbe entrare in una stanza per la conoscenza reciproca. Spero non ti sarai annoiata leggendo di me, è solo, che vedendo i tuoi lavori non so mi hai spronato a lavorare ancor di piu’! Ti auguro ogni bene per te e la tua famiglia…
    Con affetto
    Salvatore

  14. izn ha detto:

    @s@lv@tore: Caro Salvatore, innanzitutto benvenuto sul pasto nudo. Se vuoi puoi venire benissimo nella stanza delle chiacchiere, sarai assolutamente il benvenuto e anche tutti gli altri ti accoglieranno a braccia aperte :-)

    Per quanto riguarda la grafica… purtroppo tocchi un punto dolente.
    Per prima cosa ti dico che non devi assolutamente spaventarti, perché io ho quarant’anni ed è solo per questo che ho tanta esperienza lavorativa; alla mia età tu avrai un curriculum anche più lungo e complesso del mio.

    Purtroppo il consiglio che sono costretta a darti non è molto edificante; in questo momento in italia il nostro lavoro purtroppo paga molto poco e dà poche soddisfazioni, perché è ancora poco conosciuto e nessuno si aspetta che dietro un grafico ci siano ad esempio anni di studi.
    La gente è portata a pensare che a grafica e il design siano hobby, non lavori, duri e pesanti come tutti gli altri.

    Se fossi in te andrei qualche anno all’estero, se appena ne hai la possibilità fai un corso, un master, una specializzazione, qualsiasi cosa ma non in Italia.
    Sarai sempre libero di tornare qui in un momento più favorevole; inoltre purtroppo in Italia ti stimano molto di più se hai lavorato fuori.

    Quello che posso dirti con sicurezza è di non ascoltare nessuno che ti dica che devi fare un lavoro che non ti piace se vuoi vivere; solo se farai ciò che ami veramente sarai felice, e questo è un fatto. Ma non fossilizzarti in posti dove il lavoro non c’è, vai in giro, conosci posti nuovi, rischia.
    Non accettare mai di lavorare in nessun posto senza essere pagato, a meno che tu non sia alla prima esperienza e per non più di due o tre mesi.

    Se vuoi fare design industriale perché stai studiando grafica? sono due campi completamente diversi.

    Ricordati che la creatività ti abbandona molto presto se ti costringi a fare cose che non ti va di fare, che ti annoiano; sii testardo, credi in quello che fai, al limite dell’ottusità, qualsiasi cosa sia.

    Spero di non essere stata apocalittica, vorrei solo che la creatività venisse compresa e utilizzata (e pagata) anche qui da noi, ma per adesso è come un far west.

    Scrivimi pure quando vuoi, e man mano che lavori mandami qualche link per vedere quello che fai, se mi venisse qualche altra idea per darti un consiglio te lo scriverò sicuramente :-)

  15. S@lv@tore ha detto:

    Grazie per la risposta Izn,
    purtroppo sto imparando a conoscere questa realtà lavorativa e come hai detto tu anche io ho notato di quanta ignoranza c’è nel nostro paese. In realtà non ho ancora deciso con esatezza quale strada percorrere se quella grafica o del design. Mi piacerebbe molto farti vedere alcuni miei lavori, cercherò di linkarli il piu’ presto possibile…
    Intanto ti auguro i più sinceri e vivi auguri di Buona Pasqua a te e famiglia!
    Grazie ancora… ^^

  16. izn ha detto:

    @s@lv@tore: aspetto i link allora :-) grazie per i tuoi auguri, ti abbraccio!

  17. Mimi ha detto:

    Hi, izn,

    Thanks for including a link to Israeli Kitchen in your blogroll! I’ll do the same for you. Because I speak Portuguese and Spanish, I struggled through the Italian text – admiring the photos while reading – then found that you’ve done some recipes in English. Very cool, thanks.

    I also treat food as medicine. The lemon/garlic tea especially caught my eye. Anyway – it’s an admirable blog, beautiful photos. I’m going to spend some time surfing here…

    Mimi

  18. izn ha detto:

    @mimi: Dear Mimi, thank you so much for your kind words, that means a lot to me! I visited your blog, and I think is really great. You have the ability to make us see, experience and feel your beautiful country. I love your photos, and I couldn’t stop reading the section on israeli breakfast ( the sugar packets are brilliant!).
    I’ll try to post more recipes in english in the future, however, if you are interested in any specific one that has not been translated yet, please let me know and I’ll prepare the translation for you.

    let’s keep in touch!

  19. Sara ha detto:

    Ciao,
    ho scoperto stamattina il tuo blog grazie al commento che hai lasciato tu a uno dei miei post (quello sul film Food Inc.). Complimenti, perche’ e’ davvero bello, adesso ti metto tra i miei preferiti.

    E poi leggendo il tuo profilo, mi piaci ancora di piu’, io vivo in citta’, ma ogni tanto sogno di ritornare all’ovile, nella mia Cortina, e godere di quelle montagne che da piccola non ho saputo apprezzare in pieno.
    Oppure sogno di trasferirmi in campagna e produrre marmellate!
    ; )
    A presto
    Sara

  20. izn ha detto:

    @sara: ciao tu! e benvenuta tra queste pagine :-)
    Io ho abitato per qualche anno saltuariamente in alto adige, e devo confessarti che me ne sono innamorata, in particolare per l’organizzazione, la precisione, la pulizia (e la serenità che ne consegue) che regnano (io sono napoletana e per me venire a contatto con una cultura così diversa è stato scioccante e… terapeutico).

    Vivere in campagna, ai bordi di una città come roma è stato un buon compromesso (detto da una che i compromessi li odia…). Qui, quando la sera chiudo le finestre, sento il profumo dell’erba tagliata, e la città la vedo sbrilluccicare in lontananza. Sono molto felice di essere qui, la mia vita è cambiata nettamente in meglio da quando ci siamo trasferiti.
    E anche produrre conserve e marmellate è stupendo, anche se adesso ho la cucina che straripa di pomodori maturi, susine e pesche che pretendono il mio estremo sacrificio… non ne posso più di tagliare e pulire frutta, la sognerò anche stanotte! Però… che bello :-)

    Spero di vederti spesso, quando ti andrà fai un salto nella stanza delle chiacchiere, adesso non c’è quasi nessuno perché (grazie al cielo) sono tutti all’aperto, chi in vacanza chi in giro, ma verso settembre ricomincerà ad affollarsi di donne (e anche qualche uomo!) che hanno voglia di chiacchierare e di condividere tutto quello che gli viene in mente. Ti aspettiamo… con una tazza di tè :-)

  21. Jacopo ha detto:

    Complimenti, ho scoperto il tuo blog girovagando… e mi è piaciuto molto (per questo ti ho linkata al mio per avere gli aggiornamenti dei post), anche se per ora ho potuto leggere soltanto un paio di post (ma quello sul lievito madre liquido era proprio quello che cercavo: mi prendevano tutti per matto quando ne parlavo.. :-D). Piano piano lo scoprirò leggendolo a ritroso. Intanto ho scoperto qualcosa (qualcosa?) di te leggendo questa presentazione: ma sei un vulcano attivo !!!! :-D Tornando al blog è bello, lineare, semplice e, cosa non da poco, molto ben scritto. Complimenti, ti seguirò assiduamente :-)
    Jacopo

  22. izn ha detto:

    @jacopo: ciao jacopo, ti ringrazio tanto per i complimenti, è vero, sono un vulcano in attività, ma in questo momento più per l’aspetto distrutto che per l’energia :-)
    Ma perché ti prendevano per matto quando parlavi del lievito madre liquido? È un portento, proprio oggi ci ho panificato di nuovo e ho appena finito di mangiare una fetta di pane ottimo e alveolatissimo spalmata con confettura di more (raccolte sulle strade di campagna qui attorno).

    Mi ha fatto molto piacere che tu abbia apprezzato il mio modo di scrivere, ci tengo moltissimo; da piccola volevo fare la scrittrice… ma soprattutto perché a quei tempi credevo che era sarebbe stato l’unico modo per lavorare a casa – la rete era ancora un sogno.
    Mi piaceva molto la solitudine, e odiavo l’idea di alzarmi presto e di infilarmi nel traffico per ore. Il sogno dell’indipendenza l’ho realizzato, il sonno invece un po’ meno… adesso la mia bimba mi sveglia alle quattro, alle cinque e alle sei del mattino (a seconda dell’umore).

    Spero che sarò sempre all’altezza delle tue parole, io ce la metterò tutta, a presto :-)

  23. StefiB ha detto:

    Ciao Izn, piacere. Io sono Stefania e sono capitata nel tuo blog, dopo vari giri di blogs amici.
    Lo trovo bello, utile e pure frizzantino. Mi sono già immersa nella lettura delle tue ricette ed oggi proverò a sperimentare la tua torta “alla nonna” ;)
    Tornerò spesso a trovarti.
    una giornata radiosa
    StefiB

  24. giordano ha detto:

    perchè non ti ho incontrata prima di imparare a cucinare?
    forse è meglio che io abbia appreso i rudimenti elementari della cucina per poi sorprendermi ad essere sorpreso per questa sorpresa che sei te?
    cucinare per passione? macchè, si cucina per amore, ed è esattamente quello che metti nel piatto di chi ami!
    brava e ancora brava

  25. izn ha detto:

    @stefib: ciao stefania, piacere mio :-) sono passata a sbirciare il tuo blog e mi è piaciuto molto, ho anche cercato di scrivere un commento sul post della lettera contro la paura dell’influenza ma non ci sono riuscita purtroppo. Nonostante lavoro da più di dieci anni sulla rete sono ancora imbranata, ecco tutto!
    Spero di rivederti presto, una giornata radiosa anche a te :-)

    @giordano: ma che meraviglia di commento! benvenuto a te su queste pagine! Guarda che io sono del leone, e tutti questi complimenti mi fanno montare la testa :-)

  26. Manola ha detto:

    Ben trovata e complimenti per la tua energia. Sono felice di averti incontrata, cercavo materiale sull’ incredibile Matteo Giannattasio e ho trovato un’altra persona speciale, complimenti per la tua grinta, precisione e volontà. Grazie perchè mi rendi più facile trovare informazioni per me necessarie.

  27. izn ha detto:

    @manola: grazie manola! la mia energia viene soprattutto da voi, dal vostro entusiasmo e dal vostro coraggio di cambiare, lo dico sempre! Come è vero, Matteo Giannattasio è veramente incredibile, come lo conosci?

  28. elena ha detto:

    Bellissimo blog,e tu sei bravissima! Mi piacciono le tue ricette e come scrivi,sei una fonte inesauribile di conoscenza!!!!
    Ti seguiro’ spesso.
    Grazie,ciao.Elena dalla provincia di Venezia

  29. izn ha detto:

    @elena: grazie a te elena, e ben capitata tra queste pagine :-)

  30. olivetta ha detto:

    ciao izn come và? è da tanto che non ci sentiamo ma ho tue notizie dalla mia sorellona! Pochi istanti fà mi sei venuta in mente perchè la mia cara Dottoressa che tu conosci mi ha indicato un ristorante BIO a Ostia; vallo a vedere su http://www.zenzero.it e poi mi dici. Forse domani ci vado a mangiare e ti racconto bacio a tutti e tre!!

  31. Melampa ha detto:

    Sei una persona meravigliosa. Vai avanti così.

  32. accantoalcamino ha detto:

    Mi piace ed approvo il blog senza commenti, si ha bisogno di avere un diario, da bambina lo scrivevo sempre, ora scrivo qui, non so se è un bene o un male parlare di se, ma io vedo che lo fanno tanti e se non lo fanno esplicitamente fanno in modo di “farsi leggere tra le righe”.
    C’è un motivo se apriamo un blog…..;-) un abbraccio!!

  33. roberto serino ha detto:

    ciao Sonia…bel sito o blog, e bellissima presentazione..e concordo su una cosa..sei testarda…ahahaahahah…scherzo….leggevo, e allora ho pensato di lascaire un commento..cmq davvero carino e interessante quello che scriv i
    a presto..ciao Roby

  34. Alessandra ha detto:

    Ciao, complimenti per il sito, uno dei miei preferiti molto in linea con i miei pensieri. Ti scrivo per chiederVi un favore, ad aprile/maggio ho ordinato curiosando il vs sito il libro sugli additivi alimentari, mi è arrivata la mail di conferma di ricezione dell’ordine, ho pagato, ma non ho mai ricevuto il libro….mi interessava molto sigh sigh. Ho scritto una mail e uno sms agli indirizzi e numeri specificati, ma senza alcun esito. Avete qualche contatto ?? Grazie A.

  35. izn ha detto:

    @alessandra: ciao alessandra, grazie per avermi detto queste cose così belle :-) giro immediatamente il tuo indirizzo email direttamente a Matteo Giannattasio, se non può fare qualcosa lui! Un abbraccio :-)

  36. Paola ha detto:

    Ciao!!!! è da qualche tempo che golosamente leggo e rubo dal tuo blog ricette e consigli….vorrei semplicemente ringraziarti per il lavoro splendido che fai!!!! anche da parte del mio *fidan* !!!!

  37. Angel ha detto:

    Bellissimo e interessante sito che ho trovato digitando Matteo Giannattasio, per me un mito oltre che uno dei miei meravigliosi medici.

    Ma ce l’hai una dieta facile e saporita per una che, come me, adora mangiare e non riesce a perdere gli 8 chili in più presi, per la prima volta nella vita, per varie motivazioni (smesso di fumare, pesante stress, menopausa etc)??? Ci ho già provato varie volte senza quasi alcun risultato……..

  38. Ludovica ha detto:

    Cercando casualmente immagini per un impaginato sono capitata sul tuo blog, Sinceramente mi ha subito colpita la grafica lineare, pulita e dai toni neutri, con quel tocco di colore nelle immagini”…proprio il mio stile”, ho subito pensato.Oggi, dopo esser riornata più volte a curiosare sul blog, scopro che facciamo lo stesso lavoro e che sei un’ artista “…proprio come me!”, penso subito. O meglio, come sto cercando di coltivarmi. Con un culo tanto e sacrifici quotidiani. Perchè non dirtelo?
    Spero di avere il modo di approfondire nella stanza delle chiacchiere, mi farebbe davvero piacere. intanto questo weekend proverò il risotto ai mirtilli e miele.
    10 e lode.

  39. lara ha detto:

    ciao mi chiamo lara,
    supercomplimenti è tutto profumato di bello!!!!
    brava

  40. francesca mulas ha detto:

    complimenti per il tuo blog, scrivi molto bene e ho trovato interessante e carina la tua presentazione! Inoltre è molto bella l’idea di un blog con ricette semplici e consigli degli amici, ti ho trovato per caso cercando la ricetta della torta alla ricotta che ho trovato identica a come la faceva la mia nonna :)
    Amo la cucina, amo il cibo consumato con piacere e consapevolezza e possibilmente in compagnia di amici, continuerò a frugare tra le tue paginette.
    un saluto da Cagliari, Francesca

  41. pierangela ha detto:

    sono entrata nel”pasto nudo” su suggerimento della mia amica del cuore e come al solito non mi ha delusa!! sei veramente fantastica, ammiro la tua fantasia e le tue grandi conoscenze, complimenti!! ti auguro di non perdere mai la tua forza e ti ringrazio di condividere le tue conoscenze, adesso ti lascio perchè ho appena aperto il tuo sito!!! vado ad approfondire!! auguri di cuore, a te e a tutti coloro che ti vogliono bene. Pierangela

  42. Chicca ha detto:

    Ciao! in questo momento ho poco tempo da dedicarti ma volevo complimentarmi per il tuo PASTONUDO! diventerò una assidua frequentatrice! mi sono curata anch’io con la Bioterapia Nutrizionale grazie alla meravigliosa ed indimenticabile Dott.ssa Arcari Morini…ha lasciato un vuoto immenso nel mio cuore ma trovarmi qui mi fa sentire a mio agio e mi piace la sensazione di poterla portare nei ricordi assieme a te! grazie, auguri e a presto! Chicca

  43. Cristina ha detto:

    Ciao,mi chiamo Cristina e sono entrata in contatto col tuo blog grazie alla segnalazione della dott.ssa Sabine Eck, che da dieci anni cura il mio bambino, me ed ora anche mio marito (che solo ultimamente sta riuscendo ad aprirsi ad un approccio “consapevole”dell’esistenza, finalmente!). E’molto carino il tuo modo di comunicare le tue passioni, interessi e quindi te stessa attraverso il blog e tutte le bellissime cose che fai, mi terrò in contatto, anche su fb.
    Se vuoi, anche tu puoi conoscere me attraverso il sito della mia attività http://www.labellepoque.net (dove c’è anche il link a fb, al quale puoi aggiungerti tra gli amici, se vuoi e sarai molto gradita), i “campi” sono diversi, ma entrambi vanno di pari passo con la natura e vengono svolti con una grande passione che parte direttamente dalla pancia (nel tuo caso ancora di più, trattandosi di cibo, eheh!). Complimenti e a presto Cristina

  44. Melania ha detto:

    Ciao INZ solo adesso ho visto la tua presentazione, mi piace tantissimo e condivido appieno il fatto che dobbiamo svegliarci e iniziare a non farci avvelenare.
    Mi chiamo Melania e vivo Olmedo in provincia di Sassari, da qualche anno con mio marito cerchiamo tutte le cose più naturali possibili, ad esempio anche la tosse, mal di gola prendiamo la propoli direttamente da una signora che ha le api, e ti dico che funziona veramente, certo ci vuole un pò di tempo, ma vuoi mettere l’antibiotico di farmacia con quello naturale, nooooooooooo.
    Abitando in campagna abbiamo qualche gallina, e da un’anno che abbiamo installato il fotovoltaico ed eliminato la bombola del gas per la cucina, una meraviglia quando la bolletta in estate ti arriva zero, certo d’inverno la consumi ma recuperi d’estate.
    Adesso voglio provare con il farmi le cose in casa partendo dai lieviti e fare le cose da me quando ho il tempo naturalmente, sai sto cercando di informarmi su tutto e da poco ho scoperto i danni dello zucchero industriale all’organismo un veleno, che ho provveduto a sostituire con zucchero di canna grezzo bio, ma ho scoperto anche che esiste una pianta la stevia che è più dolce dello zucchero a calorie zero……
    Insomma internet ci apre gli occhi se lo utilizziamo bene.
    Spero di non averti annoiato, ma era giusto che almeno mi presentassi, un saluto! ciao

  45. Patrizia ha detto:

    Ciao,
    sono capitata qui per caso… e ora non sto smettendo di leggere.
    Ovviamente ho avuto la curiosità di vedere CHI si fosse fatto carico di elargire le proprie conoscenze ed eccomi sul tuo profilo.
    Piacere di conoscerti, io sono Pat, fotografa amatoriale, amante di cavalli e bulldogs inglesi, due figlie,marito, ecc ecc roba di tutti i giorni.
    Mi piace moltissimo il modo in cui scrivi, la fluidità con la quale ti esprimi e ovviamente la cultura che nascondono i tuoi scritti così confidenziali e scherzosi.
    Complimenti, il tuo blog è interessante e ben fatto e ancora non l’ho visitato tutto.
    Ho già messo alla prova una delle tue ricettine salva influenza, trattasi del decotto limone/aglio, un portento!
    Continuo ora, col mio giro qui, leggo, mi informo, annoto le tue ricette che per una anti-medicine come me sono una manna dal cielo.
    Buona vita e buon blog, hasta la vista siempre!

    pat

  46. leila ha detto:

    IZN… ti adoro.

  47. Ciao IZN, capito qui per caso, rimbalzando dal sito di Bottega Liberati.
    Mi piace molto il tuo blog, l’uso che fai di tante verdure non proprio comunissime per i più. Inizierò a studiare meglio.
    Un saluto da un Napoletano che si annoia molto facilmente e tèn’a’rtèteca.
    F

  48. Sara ha detto:

    Ciao Izn, ho trovato per caso il tuo blog, ed ora lo leggo molto spesso… lo trovo utile, brava!
    Un caro saluto
    Sara

  49. monica ha detto:

    è bello leggerti, l’isola dalla quale non te ne andrai è una metafora poetica, anche io penso al mio blog come un’isola, un luogo tutto mio, da condividere. Ti seguo. E’ stato un vero piacere di averti incontrata.

  50. Andrea ha detto:

    è bello sapere che ci sono persone come te!

  51. Your Noise ha detto:

    Ti seguo da un po’, ho curiosato fra i post precedenti al mio arrivo fra i tuoi followers,e ammetto che questo è uno dei blog che apprezzo di più di tutta la blogosfera. Sei coerente, con la tua cucina e con il tuo modo di vivere. Imparo moltissime cose che non sapevo leggendoti, o semplicemente mi godo le tue foto e le tue ricette, entrambe molto curate.
    Grazie perchè dici le cose come stanno :)

    Agnese

  52. Marlen ha detto:

    Sei adorabile! scrivi cose intelligenti e con il tuo stile fresco ed ironico, lo fai benissimo!

  53. Donatella ha detto:

    Grazie dei tuoi consigli, Vivo all’estero e per puro caso son finita nel tuo blog, cercando dei rimedi naturali per la tosse, mi piace tanto e rubero’ le tue ricette.
    Brava, Donatella

  54. sabino ha detto:

    E complimenti, amo la cucina e giro tanto tra i blog.
    Purtroppo, raramente li apprezzo e difficilmente lascio commenti ma qui ci voleva proprio.

  55. tania ha detto:

    ciao…ormai sempre piu’ spesso approdo al tuo blog per qualsiasi ricetta :) complimenti sei davvero brava..:)

  56. Maria Grazia Valeriani ha detto:

    Desidero ringraziarti per la chiarezza dell’esposizione, per la quantità infinita di informazioni e consigli. Seguirò il tuo blog perchè il tema dell’alimentazione mi sta molto a cuore, sempre di più.
    Grazie grazie grazie

  57. Ela ha detto:

    Il blog più bello che ho visto!… e poi leggendo su di te mi sembrava di vedermi nello specchio! :)

    un caldo abbraccio

  58. amelie ha detto:

    salve, davvero caruccio ilbloge lapresentazione…mi sembrava di esseree quasi me!!!! poi quandio ho letto della bioterapia nutrizionale mi son decisa!!!!…scrivo e mi interesso e organizzato seminari e convegniin merito, ora sono alla mia prima pubblicazione …..di salute e cucina:unapoteosi!!!!insieme ad una mia amica illustratrice, spero di risentirti

  59. paolat ha detto:

    ti ho appena scoperta e mi piaci. molto.

  60. cecilia ha detto:

    sono approdata qui sotto consiglio di un amica , complimeti tutto fantastico e molto molto curato, bravissima !!
    Un abbraccio

  61. Ilaria ha detto:

    ho trovato il tuo blog per caso, cercando una ricetta, e ho scoperto che abbiamo molte cose in comune oltre all’abitudine di fare colazione con la torta di ricotta…
    anch’io ho un compagno meraviglioso e una bimba (che per me è ovviamente la più sveglia ed intelligente sul pianeta…), che adesso ha 6 mesi, anch’io lavoro da casa, traduco, e anche noi ci spostiamo ogni anno più lontani dal centro della città e avere un orto è uno dei motivi per cui stiamo cercando di mettere qualche soldo da parte.
    contentissima di essere inciampata nel tuo blog, un abbraccio a tutti e tre,
    Ilaria

  62. viper ha detto:

    Salve, mi sono imbattuto in questo blog per un caso fortuito: è interessantissimo
    continua
    ciao

  63. […] (alias izn) me l’aveva detto: “Dovresti conoscere il Prof., ti piacerà sicuramente… […]
     

  64. […] Giannattasio, di cui vi ho parlato qui, la dottoressa Sabine Eck e la mitica Sonia – alias izn – di cui vi ho parlato […]
     

  65. […] lettori di questo blog, conoscete già Sonia e anche il Prof. Giannattasio. Vi sarà facile, quindi,  ricordare il post che ho scritto qualche […]
     

  66. elisa ha detto:

    Ciao
    ti ho scoperta quasi per caso perchè faccio parte di un gas e spesso i miei colleghi gasisti mi chiedono cosa ne penso dei nuovi blogger che ci scrivono…bhè che dire, sono felicemente sorpresa del tuo/vostro lavoro, il blog e l’idea sono fantastici, i contenuti interessantissimi e il modo di trattarlo veramente intelligente e accattivante. Siete straordinari secondo me e ci volevate proprio sul web ed anche in editoria ! Le foto sono meravigliose e la grafica veramente fresca e di impatto.
    Complimenti per il tuo lavoro e per quelli che ti supportano, continua così !
    Ora non perdo tempo e scrivo subito un post a riguardo sul mio blog ;-)
    Ciaooo
    Elisa di ecopensare

  67. izn ha detto:

    @elisa: grazie di cuore, cercherò di meritare la tua stima :-)

  68. […] stato un paio di settimane fa presso La Pampa Relais, a Melizzano, la struttura che la mitica Sonia ha scovato e ha pensato bene di convenzionare con l’Associazione del Pasto […]
     

  69. andrea ha detto:

    complimenti per il blog e la presentazione.l’ho trovato per caso cercando informazioni su come fare il pane con lievito madre.volevo sapere qualcosa in piu’ sulla pasta madre liquida, pensi sia migliore della classica?
    grazie andrea

  70. izn ha detto:

    @andrea: Ciao Andrea e benvenuto sul pasto nudo :-) Inizialmente avevo la pasta madre solida, poi l’ho trasformata in liquida. Ho raccontato tutto in questo post. Adesso per fare il pane sto utilizzando questo metodo. Buona lettura!

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito