Zuppa d’avena nuda e cruda

Zuppa d’avena nuda e cruda

E come tutti gli anni, anche nell’agosto 2015 il demone del riordino si impossessò dell’inerme izn, prendendola all’improvviso tra il lusco e il brusco, in…

Leggi il resto
Peperoni ripieni di quinoa e zucchine

Peperoni ripieni di quinoa e zucchine

Vabbeh su ve li posto ‘sti peperoni al forno, sono troppo appetitosi e non ve li potete perdere. Al massimo cuoceteli di sera con le finestre aperte e il…

Leggi il resto
Su Tusorzu, o la festa della tosatura

Su Tusorzu, o la festa della tosatura

Ci passano due ore di macchina tra Porto Rafael e Tula, ma è valsa la pena mille volte di vincere la pigrizia e attraversare la Gallura per partecipare alla…

Leggi il resto
Acqua condìta

Acqua condìta

Quest’oggi avrei voluto farvi vedere una ricetta con i peperoni troppo buona, ma prevedeva il forno e non ho avuto il coraggio di postarla ihihih! Sono…

Leggi il resto
Cubetti ghiacciati di chai e luminosità

Cubetti ghiacciati di chai e luminosità

Oggi è un giorno luminoso, e io — tanto per rimanere in campo neutro — vi parlerò del chai (anche detto Masala chai, o tè speziato). Io credo sia stata una

Leggi il resto
L’importanza del non fare

L’importanza del non fare

Non vedevo l’ora di iniziare a raccontarvi qualcosa sul mini orto di casa zac. Il difficile è riuscire a essere sintetica e ordinata nello scrivere; le cose…

Leggi il resto
Minestra di pasta con i tenerumi

Minestra di pasta con i tenerumi

Adoro i temporali estivi!!! O anche quasi-estivi, come quelli di questi giorni. Mo’ non vi arrabbiate, non parlo delle grandinate assurde che stanno…

Leggi il resto
Noi si naviga a vista

Noi si naviga a vista

Sono trascorsi ancora 3 anni e un po’ da quando il blog è diventato grande. Abbiamo pubblicato un libro in crowdfunding, abbiamo fondato un’associazione,

Leggi il resto
Zuppa fredda di ciliegie speziata

Zuppa fredda di ciliegie speziata

Devo dire che fare l’orto sul terrazzo (e avere amici che lo fanno) è educativo da tanti punti di vista. Un paio di giorni fa in Sabina c’è stata una…

Leggi il resto
“Il re è nudo!” (prima parte)

“Il re è nudo!” (prima parte)

Questa avrei dovuto raccontarvela lo scorso ottobre, quando, prima di passare a trovare Antonella alle Spinose, la suddetta santa donna mi trascinò ad una…

Leggi il resto