Buona la prima

Buona la prima

E come volevasi dimostrare finisce tutto in caciara (come si dice a Roma), la quale caciara è l’esatto opposto di ciò che sarebbe giusto fosse (Umberto…

Leggi il resto

 

Volere volare

Sto capendo la genesi del pasto nudo in corso d’opera. Voglio dire, nella quasi totalità dei casi le mie azioni sono frutto della più pura impulsività:…

Leggi il resto

 

Che si fa, dove si va?

Sì, è una citazione da questo capolavoro :-) Andatevelo a guardare e fatevi due risate, che sto per appiopparvi un’altra riflessione/mattonata su…

Leggi il resto

 

L’insostenibile leggerezza dell’osso

Qualche post fa vi ho parlato del libro, secondo me molto bello, di Sabine Eck, “Il sale fa bene”, e vi ho accennato al fatto che avevo ancora qualcosa…

Leggi il resto
Cose che crescono

Cose che crescono

Lettura sotto l’ombrellone numero due: il venerdì di Repubblica tutto spettinato (se avete presente il vento che soffia sulle spiagge sarde sapete…

Leggi il resto
La persistenza della memoria

La persistenza della memoria

La Sardegna e le vacanze in genere mortificano il mio difetto più grande, cioè il fatto di non riuscire mai a rilassarmi veramente; se fosse per me non…

Leggi il resto
Uscire da Matrix

Uscire da Matrix

Io, per me, quando l’ho visto per la prima volta (prima di una lunga serie… conosco a memoria ogni singola scena di quel film) sono uscita fuori dalla…

Leggi il resto
Uno strappo alla regola, e il pesce freddo

Uno strappo alla regola, e il pesce freddo

Scrivo queste poche righe solo perché voglio segnalarvi che in questo blog farò una cosa che non si fa mai… un classico per me fare le cose che non…

Leggi il resto
Flexitariani

Flexitariani

Mi è capitato tra le mani il numero scorso di D di Repubblica, e ho trovato un articolo che mi ha fatto sorridere (lo potete leggere in rete qui). In…

Leggi il resto