Agosto: questione di pelle

Agosto. Ferragosto, per di più, mentre scrivo. Ma tanto qui ferragosto non è niente. Un giorno qualsiasi. Nemmeno Maria Himmelfahrt (il viaggio di Maria verso il cielo, tradotto letteralmente), perché qui gli ultimi cinquant’anni di storia non hanno visto di buon’occhio nessuna forma di sentire religioso, o altre quisquilie di questo genere.

cibo stagionale agosto

Ma la storia della DDR, e soprattutto di quello che è successo *dopo* la caduta del muro, che è assai più interessante (e volutamente tabù, sia per i tedeschi dell’ovest che per noi Europei – qualcuno di voi sa come è andata a finire, la storia della riunificazione?), credo la lascerò a tempi migliori. Per ora scriviamo di agosto. Che è meglio (come dicevano i puffi).

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto questo articolo? Dona 1 euro per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito