Ottobre: rinforzare la terra

La medicina cinese sostiene che ognuno di noi è una zolla di terra lanciata verso il cielo da una mano invisibile, sulla quale viene impresso in ogni istante il ritmo del sole e delle stagioni. Uau! A me ha sempre fatto un poco impressione, a dire il vero. Quello che mi interessa, da qualche tempo a questa parte, è la conseguenza di tale ragionamento: e cioè che, in ogni mese dell’anno, ci si dovrebbe prendere cura del nostro corpo in modo diverso.

stagionalità ottobre

E intendo “cura” in senso lato, chiaramente (beh… insomma… buona parte dei miei sette neuroni rimasti stanno pensando a cosa cucinare, in effetti). In autunno si dovrebbe “rinforzare la terra”. Vabbè, adesso, con i terreni inquinati che ci ritroviamo, a me sembra quantomeno azzardato andare per boschi, raccogliere il terriccio umido del mattino e conservarlo. O farne unguenti. O mangiarlo, come facevano i monaci. Nella tradizione spagirica il terriccio autunnale, quello delle prime due – tre settimane, veniva consigliato per rinforzare il nostro terreno biologico, e quindi anche le nostre difese immunitarie.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito