Sulla canditura, e la pazienza

Qualche giorno fa ho intravisto casualmente il sito del movimento arancione, di cui, chiusa nel mio autismo tecnologico-alimentare non avevo ancora neanche sentito parlare, e devo dire che mi è sembrato un possibile raggio di sole, chissà. La cosa si inserirebbe nella visione ottimistica che ho dell’anno che sta per arrivare.

Noi stasera festeggeremo l’ingresso nel 2013 con una cena estremamente parca, non solo per questioni etiche ma anche perché da quando mangiamo consapevolmente se esageriamo anche un pochino ci sentiamo subito sgradevolmente gonfi; in compenso saremo in ottima compagnia! E voi?

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto questo articolo? Dona 1 euro per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito