Labna

Adesso che ho fatto lo yogurt ho bisogno di utilizzarlo, visto che zac non lo ama e che io, nonostante mi piaccia molto, non sono abituata alla sua presenza costante nel frigo, e mi dimentico di mangiarlo :-) Oggi stavo proprio riflettendo su quanto aver cambiato il mio modo di mangiare abbia cambiato anche il mio modo di pensare e di vivere, in molti sensi.

labna ricetta

Voglio dire, quando stilo la lista della spesa devo ragionare in maniera molto diversa rispetto a quanto facevo prima, prevedendo molte più materie prime e meno prodotti finiti; ad esempio se so che questa settimana devo preparare lo yogurt devo acquistare più latte, è uno scatto in più, un modo di ragionare a monte, non so se riesco a descrivere bene questa cosa, probabilmente a chi ha fatto scelte simili alle mie è più facile capire.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito