Il glutine, questo bistrattato

Giorni fa vagabondavo bel bella sulla rete quando mi sono imbattuta nel sito della mia amica Sonia che ben conoscete, e trovo la scheda tecnica della farina che uso ogni giorno, con tutte le specifiche, compresa la quantità di glutine e quella di proteine.

Quando ho letto che la percentuale di glutine delle farine suddette era il 14,2% sono quasi caduta dalla sedia, perché ricordavo che la famigerata Manitoba, che ho escluso definitivamente dalla mia dieta, ha quasi la stessa quantità di glutine. Nella scheda mancava però l’indicazione dell’indice di forza della farina, che viene espressa con la lettera W, e che se non sbaglio nella Manitoba supera i 400W.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito