Pane con farine antiche

Ma buongiorno a voi :-) C’è qualcosa di nuovo oggi nell’aria; a parte l’esplosione della natura (finalmenteeee!!!) abbiamo trascorso l’ultima settimana in un posto che descriverlo sarebbe fargli un torto. Colline a perdita d’occhio, di ogni possibile tonalità di verde, campi e casette in lontananza, un sottofondo incessante di voci pennute (ghiandaie, tortore, fagiani in piena stagione dell’amore), e cipressi un po’ dappertutto.

pane con farine antiche

Ma ve ne parlerò molto presto. Adesso mi urge raccontarvi tutto ciò che c’è di nuovo sull’argomento pane, e il fatto che negli ultimi giorni sia stata circondata da campi di Senatore Cappelli, Verna, Frassineto, Taganròg, Timilìa, Gentilrosso, Inallettabile, Farro e insomma grani antichi come se piovesse, mi rende la cosa ancora più facile.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito