Re Desiderio

Mi chiama quel ragazzaccio a fasi alterne di Bruno Alborghetti e mi dice che c’è un bio-posto che dovrei visitare, aggiungendo che si trova a dieci minuti da casa mia (comincio a pensare di vivere in un posto fico), una cittadina che tra l’altro non avevo mai visto, e che col senno di poi mi è sembrata anche più carina di Formello, dove abito io.

re desiderio

Un po’ diversa, diciamo, perché è proprio un paese paese, mentre Formello è più un quasi-quartiere-satellite di Roma, ormai. Però graziosa, ordinata, pittoresca. Antica. Etrusca, ovviamente. Bruno dice che se lo aspetto una decina di giorni, che torna da nonsodove, possiamo andarci insieme, che me lo fa vedere.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito