Sartù

Come vi ho accennato qualche post fa, durante le vacanze di Natale sono stata nella mia città natìa; non mi sono trattenuta tanto, e quindi ho potuto girare solo in un paio di quartieri, ma devo dire con mia grande gioia che in generale ho trovato la mia Napoli molto più bella, pulita e ordinata di quando ci vivevo, una ventina di anni fa.

sartù ristorante Napoli vomero

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto questo articolo? Dona 1 euro per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito

 

Sartù

As I mentioned a few posts ago, during Christmas break I visited my place of birth; I didn’t stay long so I was only able to hang out in a few neighborhoods, but I am extremely happy to say that I found my Naples to be much more beautiful, clean and organized then when I lived there 20 years ago.

sartù ristorante Napoli vomero

(altro…)

Ti è piaciuto questo articolo? Dona 1 euro per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito