Dar da bere agli assetati

Tra le opere di misericordia corporale richieste da Gesù ad ogni buon cristiano per il perdono dei suoi peccati (e per entrare nel regno dei cieli), c’è quella di dar da bere (gratuitamente, s’intende) a chi è assetato. Quest’opera di misericordia viene praticata ancora dai fedeli della Cattolica Apostolica Romana Chiesa?

dar da bere agli assetati

Me lo sono chiesto venerdì santo scorso quando, dopo aver mangiato alla caffetteria delle Scuderie del Quirinale (ero lì per visitare la mostra di Tiziano), mi sono visto appioppare 3 euro per mezza minerale, lo stesso importo del bicchiere (mezzo pieno ovviamente) di vino. Certo io non ero assetato e, come succede a tanti quando vanno al ristorante, avevo detto sì per una sorta di riflesso condizionato che scatta allorquando il cameriere pone la canonica richiesta: vuole anche dell’acqua minerale?

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito