Gli edulcoranti di sintesi

Dopo l’interessante programma di ieri sera della Gabanelli sull’aspartame penso che molti di voi vogliano essere informati anche sugli altri edulcoranti di sintesi che si possono trovare negli alimenti industriali e sapere se ci sono rischi per la salute derivanti dal loro consumo.

Tutto ciò che è stato detto nella trasmissione di cui sopra è già noto da tempo a coloro che hanno letto il mio libro sugli additivi (Giannattasio M. e Rucabado C., Gli additivi alimentari, una guida – II ed., 2010, Edizioni L’Aratro), penso comunque che valga la pena di parlare ancora di queste sostanze così utilizzate nell’industria alimentare.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito