Il “panettone” senza glutine

Vi ricorderete che iniziai a dialogare con voi su questo blog qualche Natale fa scrivendo un post sul dolce natalizio per eccellenza, il panettone. A quel tempo non circolavano (o ignoravo che circolassero) dolci di Natale tipo-panettone privi di glutine e quindi adatti ai celiaci e a coloro (sono tanti) che soffrono di quella forma di intolleranza che va sotto il nome di “gluten sensitivity“.

panettone senza glutine

In questi giorni ho scoperto che, per le feste natalizie in arrivo, anche supermercati e negozi bio, oltre alle farmacie, propongono prodotti del genere. E allora ho pensato di parlarvene tenendo anche conto che molte persone, pur non essendo celiache o intolleranti al glutine, potrebbero essere tentate di consumarli come sostituti del panettone-panettone perché va un po’ di moda oggi consumare prodotti senza glutine.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito