La soia, un legume sui generis (seconda parte)

Sono stato sempre contrario alla criminalizzazione sommaria degli alimenti, salvo quando si tratta di quelli di pessima qualità. Per me sono di pessima qualità i cibi industriali farciti di additivi e di altri ingredienti di nessun valore nutritivo (se non nocivi), e i prodotti freschi – vegetali e animali – che per effetto di cattive pratiche agricole contengono residui di pesticidi, antibiotici, diossina e altre sostanze malsane.

la soia fa bene al cuore?

Sono contrario però anche alla beatificazione più o meno interessata di certi alimenti. Uno di questi è la soia, che è presentata dalla pubblicità e da una certa divulgazione scientifica come il Mandrake (il mitico mago che resuscitava perfino i morti) degli alimenti: abbasserebbe il colesterolo, preverrebbe l’osteoporosi e il cancro del seno, aiuterebbe a evitare i disturbi della menopausa, etc.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Lascia un commento

Name*

email* (non verrà pubblicata)

Sito