Piadine con lo scarto

Ma come mai non vi avevo ancora postato una ricetta di piadine? Ormai il lievito madre qui è talmente una cosa normale che mi dimentico di mostrarvi i tantissimi salvavita che si possono realizzare con gli scarti dei rinfreschi, soprattutto per chi come me si ostina a tenerlo fuori dal frigo e in questo periodo rinfresca almeno una volta al giorno.

piadine con la pasta madre

Piano piano la bolla pasta madre si sta sgonfiando; quelli che avevano adottato l’amato/odiato tamagotchi per una questione di moda del momento lo hanno già abbandonato (molti denigrandolo e parlandone male ai più, come si fa quando si rinuncia a un’amore a cui si tiene ma che non si è in grado di gestire, per carattere o circostanze). È rimasto ad usarlo chi non ne parla, un po’ perché ormai lo dà per scontato, un po’ perché spesso quando convivi con una coltura batterica ti viene voglia di sperimentare anche con altro… ma di questo vi parlerò presto.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.
Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato sul sito è semplicemente Nome e Cognome) e la password che ti abbiamo inviato con la tessera.
Se selezioni l’opzione “Ricordati di me” dovrai farlo solo la prima volta.

» Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Fai una donazione per sostenere il pasto nudo!

 

Comments are closed.